previewSO05d5Vzx4cjW

Heidi from the mountains

Un'esperienza di escursionismo alle Lofoten

#SALEWAFACES

“Qui è tutto così silenzioso”, avrei detto due settimane fa. Ma ora, questo silenzio non lo sento più. Sento l'oceano mormorare dolcemente, 700 metri sotto di me. In lontananza sento il verso dei gabbiani che stridono e lottano fra loro. Percepisco una leggera brezza soffiare tra l'erba attorno alla nostra tenda. Ha il suono di un concerto maestosissimo, diretto dal più grande artista sul nostro pianeta: la natura.

Nelle ultime due settimane, io e mia sorella abbiamo avuto la fortuna di chiamare casa questo posto meraviglioso. È la nostra cucina, la nostra camera da letto, il nostro soggiorno, il nostro bagno, la nostra palestra e, cosa più importante, la nostra scuola. È il luogo in cui apprendiamo passo dopo passo chi siamo, di cosa abbiamo veramente bisogno e cosa ci rende felici; abbiamo imparato rapidamente che le cose di cui abbiamo davvero bisogno sono pochissime.

Abbiamo scoperto di non avere “bisogno” del tempo. Non ho idea di che ora o di che giorno sia. L'unico elemento per sapere che la giornata sta volgendo al termine è vedere il sole avvicinarsi all'orizzonte. Ma, proprio quando dovrebbe sparire, fa una curva e risorge. Al momento ci stiamo godendo il sole di mezzanotte sopra il Circolo Polare Artico alle Isole Lofoten, a nord della Norvegia. Durante le belle giornate, l'oscurità non arriva mai e il sole splende 24 ore al giorno.

Visitare le Lofoten è sempre stato in cima alla nostra lista dei desideri. Quando è arrivato il momento, sapevamo di voler vivere un'esperienza autentica e conoscere profondamente le isole; abbiamo quindi deciso di percorrere i 200 km delle isole da nord a sud, dormendo in tenda e vivendo in maniera del tutto indipendente. Viaggiare in questo modo ci dà la libertà di scegliere il nostro itinerario e il nostro ritmo, e di poter dimenticare la questione del tempo.

Rispetto ad altre destinazioni del Nord, le isole Lofoten hanno temperature molto stabili e un clima mite, uno dei motivi per cui abbiamo deciso di viaggiare in questo modo. Un'altra ragione per cui abbiamo scelto le Lofoten è l'incredibile bellezza della zona: qui l'oceano incontra la terraferma e le montagne aspre e ripide incontrano l'acqua turchese. Guardando le spiagge in questa zona e ignorando la temperatura e il vento fresco dal Polo Nord, si potrebbe facilmente credere di essere alle Hawaii o in Nuova Zelanda. Questa combinazione rende le isole un paradiso per gli escursionisti in estate e per gli sciatori in inverno.

Praticando escursionismo dalle otto alle dieci ore ogni giorno e scollegandosi dal mondo, ci si sente un po' come in una bolla, una bellissima bolla.
È un meraviglioso modo per entrare in contatto con sé stessi e meditare, senza alcuna distrazione. I nostri telefoni sono spenti per la maggior parte del tempo e la vita è molto semplice. Mia sorella e io ci conosciamo intimamente e ci sentiamo molto a nostro agio l'uno accanto all'altra, senza bisogno di dire una sola parola, per ore.

Ma ora, lei sta parlando. La sua voce è forte e si inserisce perfettamente in questo maestoso concerto naturale che sto ascoltando. Mentre sono nella nostra tenda a scrivere queste righe, sta dicendo le parole più belle che potrei desiderare di ascoltare dopo una lunga giornata in montagna: "La pasta è pronta!".

1KPPniw5BTGkmI
6xJIEr3gGkVUOL
5rw3VyLo7nPp88
4FpF1ZPnBS2LJ5
3r15V6dAWWRIGp