PLAY VIDEO

COSA SIGNIFICA ARRAMPICATA ALPINA PER NOI

L'arrampicata può includere di tutto, da un passaggio storico fino alle vie più moderne e ardite. Situata nel cuore delle Dolomiti, Salewa vanta una lunga storia di dedizione all'arrampicata alpina. Non ci concentriamo unicamente su gradi e prestazioni, perché ci interessano altrettanto sia l'avventura che lo stile dell'arrampicata.
La linea per l'arrampicata di Salewa conta prodotti robusti, ma leggeri, resistenti alle abrasioni e durevoli, realizzati in robusti tessuti stretch, come il softshell Durastretch brevettato da noi, con bodymapping e fit ergonomici creati per muoversi con te, garantendoti la piena libertà di movimento. Le maniche delle giacche consentono un'estensione completa delle braccia senza tirare sulle spalle o sollevarsi in vita, evitando all'orlo di tirare nei movimenti verso l'alto. I cappucci sono comodi e seguono i movimenti della testa, così da garantire sempre una perfetta visuale in ogni direzione, oppure sono predisposti per poter indossare il casco. Le ginocchia e la parte posteriore dei pantaloni sono articolate per permettere di fare passi lunghi e piegare completamente le gambe, senza sollevare l'orlo o scoprire la schiena. Abbiamo rinforzato anche i punti critici di usura, per esempio sui gomiti, sotto l'imbrago e su ginocchia, glutei e spalle, senza dover usare cuciture ulteriori.

ATTREZZATURA ROBUSTA E LEGGERA PER CONCENTRARSI ESCLUSIVAMENTE SULLA SALITA

“Sfido lo status quo nell'arrampicata alpina scoprendo, delineando e scalando nuove vie con protezioni classiche. Agisco globalmente, ma le dolomiti sono il mio retaggio, sono, in pratica, il cortile di casa, lo stadio in cui posso scatenarmi.”


Simon Gietl
Alpinista


ARRAMPICATA ALPINA

LE SPEDIZIONI DEGLI ATLETI

NORTH 3

"Vitto!" chiede Simon con fare curioso e carico di aspettativa "senti, ma tu in bicicletta ci sai mica andare?"
A volte succede che cose eccezionali inizino in maniera semplice, quasi banale. Con una domanda che potresti ascoltare al parco giochi, per esempio. Ma Simon è Simon Gietl, e non sta affatto pensando ad un giretto dell’isolato nel momento in cui interroga Vittorio Messini.

LEGGI LA STORIA COMPLETA

CLIMB AND FLY ALLA FINE DEL MONDO

La Patagonia, con il suo vento terribile e leggendario, non è certo un posto famoso per il parapendio. Infatti non ci ha mai volato nessuno, in Patagonia.
Ecco come mai il 31 dicembre Aaron Durogati, pilota di parapendio ed esploratore a tutto tondo con il pallino del climb and fly ha deciso di farci un salto, accompagnato da Daniel Ladurner.

LEGGI LA STORIA COMPLETA

LE NOSTRE NOVITÀ

PIUMINO AGNER HYBRID

ACQUISTA ORA

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

LE MICRO PERFORAZIONI LASER FAVORISCONO LA TRASPIRAZIONE

LIBERTÀ DI MOVIMENTO

I SOFFIETTI INTEGRATI SOTTO LE BRACCIA LASCIANO LIBERI DI RAGGIUNGERE LE PRESE PIÚ LONTANE