Gavin McClurg

NAZIONALITÀ: USA
DATA DI NASCITA: 21/04/1972
ATTIVITÀ PRATICATA: Parapendio, Scialpinismo, Endurance

BIO


Gavin McClurg è cresciuto sulle montagne della Sierra Nevada e ha iniziato a sciare a 18 mesi, prima ancora di iniziare a parlare. È un pilota di parapendio, velista d'altura, kayakista, ma soprattutto una persona che ama l’avventura: nel 2015 è stato nominato "Avventuriero dell'anno" da National Geographic per la sua spedizione in parapendio attraverso le Montagne Rocciose canadesi. Nel 2016 è stato il primo a percorrere l'intera lunghezza dell'Alaska Range a piedi e in parapendio (senza supporto).

È proprietario, fondatore e capitano di "Offshore Odysseys", una spedizione globale di kitesurf/surf/vela. Ha circumnavigato due volte il mondo in barca a vela, vivendo in mare per 13 anni consecutivi, ed ha doppiato sia Capo Horn che Capo di Buona Speranza.

 

Attività praticate: Gavin ha fatto di tutto, dallo sci alle prime discese in kayak attraverso l'America Centrale, fino al giro del mondo a vela (due volte!). Dice che l'avventura è quel prurito che non riesci mai a grattare. Oggi il parapendio e lo speed flying sono le attività in cui Gavin trova conforto, utilizzando le termiche per attraversare le più grandi catene montuose del mondo.
Gavin detiene l'attuale record nordamericano per il parapendio cross-country: un volo di 386 km nel Montana, con decollo dalla sua città natale, Sun Valley, Idaho. È il primo americano ad aver completato la Red Bull X-Alps, “la gara d’avventura più dura al mondo”.

Hobby: Gavin ama cucinare, leggere, ascoltare podcast, pianificare e realizzare spedizioni assurde, ed ovviamente il parapendio in ogni sua forma.

Luogo preferito: Nessun posto è come casa, specie se casa è Sun Valley, in Idaho.

Libro preferito:Desert solitaire. Una stagione nella natura selvaggia, di Edward Abbey. Un libro che parla di natura e della nostra relazione conflittuale con essa.

Paura più grande: Il cambiamento climatico ed i suoi effetti, sia sull’ambiente che sugli esseri umani.

Progetti: spero di continuare la traversata in Alaska, al termine della Catena, attraversando i monti Wrangell fino a raggiungere Glacier Bay in parapendio. Un percorso che è una SFIDA fuori dal comune!

PROGETTI

 

• Traversata a piedi e in parapendio dell'Alaska Range (2016), documentata nel film "North of Known", presentato in anteprima al Banff Mountain Film Festival nel novembre 2016.

• 8° posto, Red Bull X-Alps 2015 (primo americano a raggiungere l'obiettivo nella storia della corsa)

• Completato 700 km di traversata in volo delle Montagne Rocciose Canadesi con Will Gadd (settembre 2014).

• Avventuriero dell'anno 2015 National Geographic

• Ex membro della squadra di sci statunitense (alpino)

• Diversi primi discese (Kayak in acque bianche di classe VI), America Centrale

• Fondatore e proprietario, Offshore Odysseys

• Due circumnavigazioni a vela, oltre 160.000 miglia al largo. Doppiato sia Capo Horn che Capo Buona Speranza

• Attualmente detiene il record nordamericano di lancio a piedi in parapendio (240 miglia, 387 km).

 

"Nel dubbio, vai in profondità."
- Gavin McClurg