ELINE LE MENESTREL

NAZIONALITÀ: FRANCESE E BELGA
DATA DI NASCITA: 30/03/1998
ATTIVITÀ: ARRAMPICATA SPORTIVA, MULTIPITCH, GRANDI PARETI, ARRAMPICATA TRAD

BIO


Nata a Fontainebleau, una mecca per tutti gli amanti del bouldering, Eline è cresciuta a Barcellona: i suoi genitori hanno deciso di trasferirsi lì per l'incredibile quantità di roccia che la Catalogna ha da offrire. Ha iniziato ad arrampicare con la sua famiglia, da piccola. Da bambina poche cose sono così emozionanti come viaggiare per il mondo da falesia a falesia, da blocco a blocco.

Eline è profondamente innamorata della natura, specialmente delle montagne e delle linee che disegnano verso il cielo.

Attività praticate:
Arrampicata: qualcosa che c'è sempre stato, non solo qualcosa ereditato dalla sua famiglia. Uno strumento per sviluppare le sue potenzialità, uno strumento per costruire e sviluppare valori, un pezzo della sua identità che sarà sempre speciale, un modo per esprimere il suo amore per la vita.

Interessi:
Eline suona il flauto da quando aveva cinque anni, e dopo il liceo è entrata in un Conservatorio superiore per studiare musica classica. E ha anche smesso, perché stare in una stanza per ore, provando e riprovando, non era molto compatibile con la sua passione per l'arrampicata. Ciononostante la musica è più che un hobby, è una vera passione: Eline continua a viaggiare con il suo flauto, e si sente nuda se non ce l'ha con sé. Eline ama imparare cose nuove, e cercare di costruire ponti tra le sue passioni.

Posto preferito:
Céüse! La falesia dove ha trascorso la maggior parte delle sue estati da quando aveva quattordici anni. Il miglior calcare del mondo, una quantità enorme di linee super intense da provare, un sacco di vecchi o nuovi amici da incontrare.

Libro preferito:
Forse non è il suo libro preferito, ma Siddhartha di Hermann Hesse le ha cambiato la vita. Eline ama anche Albert Camus e la poesia francese.

Paura più grande:
Non realizzare il proprio potenziale.

PROGETTI


Il mondo è grande e pieno di linee che Eline vuole scalare, troppe per fare una lista. Ma alcuni luoghi riceveranno presto una sua visita: Chamonix, Yosemite, Rätikon, the Fins, Smith Rocks, Picos de Europa, Montserrat, Tre Cime di Lavaredo, Taghia....